x

Questo sito web è gestito dal Distributore Indipendente Herbalife Nutrition: VERONICA ATZENI

SEI GIÀ UN CLIENTE?

La relazione personale con il tuo Distributore è la chiave per raggiungere i tuoi obiettivi nutrizionali. Se VERONICA non è il Distributore che ti segue, ti invitiamo ad acquistare i tuoi prodotti dal Distributore con cui sei già in contatto. Altrimenti, clicca qui per continuare su questo sito web.

SEI GIÀ UN DISTRIBUTORE HERBALIFE NUTRITION?

Per acquistare i prodotti con il tuo codice vai su myherbalife.com

 
Valori della Valutazione Corporea – Fattiunfrullato.com

L'articolo è stato aggiunto

Passa al contenuto

Valori della Valutazione Corporea

Quali sono le informazioni sull’analisi corporea che si ottengono tramite l’impiego della BIA?

Le informazioni riguardano:

· Acqua totale (TBW, Total Body Water): costituisce circa il 65% del peso corporeo di un uomo adulto (valore maggiore nei bambini e minore nelle donne e negli obesi, per il maggior contenuto di adipe). La TBW è suddivisa in due compartimenti:

Acqua Intracellulare (ICW): contenuta all’interno della cellula.

Acqua Extracellulare (ECW): rappresenta il volume del fluido che si trova all’esterno delle cellule (plasma, linfa, saliva, compartimenti liquidi dell’occhio, succhi digestivi, sudore, liquido cefalorachidiano e fluidi del comparto extracellulare).

· Massa magra (FFM, Free Fat Mass): costituita da muscoli, ossa, minerali ed altri tessuti non grassi. Contiene approssimativamente il 73% di acqua, il 20% di proteine, 7% di minerali. Essa è suddivisa in Massa Tissutale Attiva ATM e Massa Extracellulare ECM.

· Massa grassa (FM, Fat Mass): è costituita dai tessuti adiposi esterni, spesso identificati come grasso sottocutaneo e dai tessuti adiposi interni, identificati come grasso viscerale.

Perché è importante conoscere la propria composizione corporea?

Prima di intraprendere qualsiasi terapia dietetica o programma di attività fisica è fondamentale eseguire un’analisi della composizione corporea dettagliata per stimare lo stato fisico, il grado di sovrappeso o obesità, lo stato nutrizionale, lo stato di idratazione, il metabolismo basale e il relativo dispendio energetico.

La BIA costituisce, quindi, il primo indispensabile passo per ogni strategia volta ad ottenere un calo o un incremento di peso dato che ci permette di modificare uno specifico comparto corporeo e di monitorare la sua variazione.

Che differenza c’è rispetto al peso che vediamo sulla bilancia?

La bilancia di casa ci da un’unica indicazione numerica di quello che è il peso corporeo complessivo del soggetto ma senza conoscerne la ripartizione tra i vari distretti corporei. Per questo possiamo erroneamente definire come soggetto affetto da obesità anche il culturista, il cui eccesso di peso è determinato principalmente dalla massa muscolare. Così come possiamo definire erroneamente “sano” un paziente che ha un normale peso corporeo ma, ad esempio, presenta una riduzione della massa muscolare compensata da un aumento della massa grassa e/o dalla ritenzione idrica.

In che modo questo esame è importante per un corretto percorso nutrizionale?

Quando si segue un percorso nutrizionale volto al dimagrimento è necessario essere sicuri che il calo ponderale avvenga solo nella parte grassa dell’organismo.

Tramite la BIA, è possibile valutare non solo lo stato di idratazione del soggetto, ma anche vedere se, a seguito di una dieta vi sia stata una perdita esclusiva di massa grassa oppure anche di massa magra. In quest’ultimo caso, valori al di sotto di quelli di riferimento registrerebbero una malnutrizione per difetto con perdita di massa muscolare, fattore estremamente negativo.

In quali altri ambiti la sua applicazione risulta indispensabile?

In ambito sportivo – sia negli sport di potenza che sport che di resistenza – le misurazioni bioimpedenziometriche, sono fondamentali per:

– programmare un corretto allenamento (isotonico o aerobico) impostando la migliore scelta dei carichi di lavoro e dei tempi di recupero;

– la programmazione nutrizionale;

– controllare lo stato di idratazione (fondamentale per ottimizzare la performance sportiva).

Per uno sportivo è molto importante controllare la massa muscolare, per evitare una sua diminuzione che si può avere in caso di allenamento troppo intenso o troppo prolungato, o di un regime alimentare inadatto al tipo di lavoro fisico svolto e allo stato di idratazione. Se le cellule muscolari non hanno sufficiente idratazione, l’acqua viene sottratta al sangue, provocando un abbassamento della pressione arteriosa ed un aumento dello stress cardiaco, oltre che uno stato di stanchezza che incide sulla performance sportiva.

Inoltre, la BIA diventa indispensabile in particolari condizioni cliniche, patologiche, come nel monitoraggio di stati di malnutrizione, defedamento, grave sottopeso e insufficienza d’organo.

CONSEGNA ESPRESSA

Assicurata con avviso di consegna in 24/48 ore dal tuo ordine

GLS TRACKING

PAGAMENTI CERTIFICATI

Potrai scegliere autonomamente il tuo metodo preferito e n assoluta privacy e garatito OnLine

PAGAMENTI CERTIFICATI

SODDISFATTO o RIMBORSATO 100%

Anche a barattolo vuoto in 30gg potrai essere rimborsato del tuo acquisto

GARANZIE GOLD